Home > News In Oncologia > Morbo di Parkinson e Melanoma sembrerebbero condividere meccanismi genetici comuni.

Morbo di Parkinson e Melanoma sembrerebbero condividere meccanismi genetici comuni.

Morbo di Parkinson e Melanoma sembrerebbero condividere meccanismi genetici comuni .

Una storia familiare di melanoma può indicare una maggiore sensibilità alla malattia di Parkinson, Secondo uno studio prospettico , che verrà presentato il 1 ° maggio presso l’American Academy of Neurology nella riunione annuale a Seattle , una storia familiare di melanoma può indicare una maggiore sensibilità alla malattia di Parkinson.La Co-presenza della malattia di Parkinson e il melanoma è già stata riportata in numerosi studi.Lo studio presentato dal Dr. Xiang Gao, della Harvard School of Public Health, Boston,è il primo a dimostrare che questa co-occorrenza potrebbe essere dovuta a meccanismi genetici comuni tra queste due condizioni.I ricercatori hanno analizzato i dati di due studi di coorte – Quello maschile (età media basale nel 1990, 58 anni) e uno femminile (età media basale nel 1982, 49 anni) . I soggetti hanno fornito informazioni sulla storia familiare di melanoma nei genitori e fratelli. Tutti i soggetti – quasi 132.000 uomini e donne – erano liberi dal morbo di Parkinson , ma nell’arco di 14-20 anni, in 543 casi si è verificata la diagnosi di Parkinson.Una storia familiare di melanoma è stata associata con un rischio quasi raddoppiato di sviluppare la malattia di Parkinson (rischio relativo multivariato adeguato 1,92, p = 0,002). I risultati sono stati simili nei sottogruppi di analisi basato su età, il fumo storia e l’uso di caffeina.Non sono state osservate associazioni analoghe tra storie familiari di altre forme di cancro e il rischio di morbo di Parkinson . Sulla base delle probabilità che il melanoma e il morbo di Parkinson presentino comuni componenti genetiche, i ricercatori hanno concluso che : “Le determinanti genetiche del melanoma potrebbero pertanto esserere studiate sensibilmente per riconoscere la matrice genetica della malattia di Parkinson”. Per quanto riguarda il possibile meccanismo alla base delle due condizioni, il Dott. Gao ha detto: “Il metabolismo dei pigmenti, e dei geni che codificano le proteine in questo processo, possono almeno in parte, spiegare questa associazione.” Nel nostro documento pubblicato di recente”, ha aggiunto, “abbiamo trovato che le persone con i capelli di colore rosso o omozigoti per il recettore melanocortina 1 (MC1R) Arg151Cys variante allele (uno gene pigmentazione) sono stati pari a circa 2-3 volte più probabilità di sviluppare la malattia di Parkinson . Entrambi i capelli di colore rosso e MC1R gene sono ben stabiliti fattori di rischio per il melanoma. I risultati non supportano l’idea che la prevalenza del melanoma nei pazienti con malattia di Parkinson è dovuta agli effetti nocivi del trattamento con levodopa .I risultati sicuramente , se confermati, aiuteranno i medici a individuare le popolazioni ad alto rischio per la malattia di Parkinson.

Categorie:News In Oncologia Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: